“Catasto sentieri”, è partito il lavoro. I primi appuntamenti.

Il Gruppo Regionale Toscano (G.R.T.) ha da tempo istituito un Gruppo di Lavoro Cartografico (G.L.C.) preposto alla rilevazione della rete sentieristica C.A.I. per la costituzione del catasto sentieri regionale, in accordo e collaborazione con la Regione. L’iniziativa è stata promossa dalla Direzione Centrale a livello nazionale ed in alcune regioni, vedi Lombardia, il progetto è in fase avanzata di realizzazione.

In ambito sezionale la rilevazione avrà l’importante compito di censire e registrare mediante GPS tutti i sentieri CAI che insistono sul territorio di nostra competenza (sia del versante chiantigiano che del Pratomagno).

Ma non ci sono solo opportunità di carattere tecnico. La Sezione ha deciso di individuare in questo obbiettivo un momento qualificante dei festeggiamenti del 25° anniversario della sua costituzione. L’attività di censimento dovrà essere terminata entro Novembre per poter essere presentata nell’Assemblea delle Sezioni Toscane che si terrà a Montevarchi. Il raggiungimento di questo obbiettivo darà certamente lustro alla nostra attività.

Come vedete si tratta di un progetto molto importante e lungimirante, per la realizzazione del quale facciamo appello alla disponibilità dei soci per una fattiva collaborazione.

L’impegno consiste essenzialmente nel percorrere i sentieri muniti di uno strumento GPS che registra in automatico il percorso e di annotare tutti i riferimenti più rappresentativi e caratterizzanti dello stesso, secondo quanto riportato su una scheda appositamente predisposta. Tutti coloro che non hanno un GPS o che non ne conoscono il funzionamento, saranno opportunamente attrezzati e forniti delle necessarie istruzioni per un suo corretto uso in appositi incontri che si terranno in sede.

L’opportunità di dare il personale contributo a favore della sezione, potrebbe rappresentare anche occasione e motivo per entrare e far parte del nutrito gruppo di Soci che da vario tempo opera con il GPS e con gli strumenti informatici riferiti a questa tecnologia, di uso sempre più attuale e ricorrente nella nostra attività e, nello stesso tempo, accrescere le conoscenze personali, sempre utili nella escursioni.

La prima riunione del gruppo si è tenuta il 7/02/12 e sono stati distribuiti i vari sentieri da censire tra i partecipanti. C’è ancora tanto spazio per chi voglia iniziare a lavorare. Chi vuol partecipare deve fare riferimento a Mauro Borchi.

Giovedì 16 Febbraio 2012 alle ore 21,00 si terrà presso la sede un primo incontro sulle tecniche di georeferenziazione, alla base della tecnologia di rilevamento con i GPS. Siete tutti invitati.