L’Eroica delle Crete MTB

Un percorso ad anello con partenza ed arrivo ad Asciano.

L’itinerario si trova nel magnifico scenario delle crete senesi e per una parte ripercorre le sterrate della famosa corsa ciclistica “L’Eroica”.

Descrizione Tecnica

Tecnicamente è un percorso abbastanza facile, infatti salvo alcuni brevi tratti fangosi ed  una piccola aliquota di asfalto (circa 3/4 km in totale), si svolge quasi tutto su sterrati con buona manutenzione.  Non è però da sottovalutare dal punto di vista fisico, perché i continui saliscendi possono lasciare il segno a chi non è adeguatamente allenato. In alcune salite inoltre, si incontrano anche delle discrete pendenze. Famosa in questo senso è la salita di Monte Sante Marie,  conosciuta ormai anche nelle corse ciclistiche professionistiche . La difficoltà, secondo quanto indicato dal gruppo di lavoro CCE ciclo escursionismo CAI, è catalogata in MC/MC

Luoghi di interesse

Poco dopo  Monte Sante Marie, si trova la Pieve di S.Vito in Versuris (o “in Creta” ). L’accesso alla chiesa non è molto visibile,  si nota appena  poco prima di una curva,  su un boschetto in alto a sinistra. La strada per arrivarci è segnalata come privata.    Purtroppo tale Pieve versa in condizioni molto critiche e necessita sicuramente di un grosso restauro ma il disegno architettonico è ancora chiaro e rilevante. Si tratta di una delle chiese più antiche della zona (in un documento del 714 viene già definita “antichissima”) ed è un peccato che non sia valorizzata a dovere.

Punto di partenza e arrivo: Asciano

Lunghezza percorso: 43  Km circa.

Dislivello: 1.100  mt (circa)

Zone attraversate: Crete Senesi

Luoghi di interesse:  Pieve di S.Vito in Versuris (o “in Creta” )

Difficoltà: MC/MC

Descrizione itinerario

Si parte dal piccolo parcheggio davanti al cimitero di Asciano e da lì si prende subito una delle strade bianche dell’Eroica che ci porta verso Monte S.Marie. Questa prima parte è abbastanza impegnativa, con continui saliscendi e i dislivelli più accentuati (in certi punti si supera il 20% di pendenza). Dopo Monte Sante Marie si continua, sempre alternando salite e discese, fino ad arrivare a Torre a Castello. Qui si prosegue per un breve tratto di strada asfaltata per poi svoltare a sinistra (nei pressi di un grosso impianto fotovoltaico) per una strada di campagna che porta alla località Mucigliani. Si scende a sinistra verso la SS438 Lauretana, che si percorre solo per qualche centinaio di metri per poi svoltare a destra, per un’altra strada sterrata verso S. Martino in Grania. Superata questa località ci si dirige, sempre con strade bianche, verso Monteroni d’Arbia che viene costeggiata (stavolta con l’asfalto della Lauretana) per tutta la sua lunghezza fino a svoltare a destra per via Terzinina. Questa è un’altra strada bianca che seguiremo per qualche km fino ad arrivare ad un bivio, dove svolteremo a sinistra (c’è un cartello indicante “l’Eroica” o anche Agriturismo Casa Bolsinina ) verso Asciano, che raggiungeremo dopo circa una decina di km. In quest’ultima parte vi sono ancora degli strappi abbastanza accentuati ma non eccessivamente lunghi. In ogni caso in tutto il percorso la fatica viene ampiamente ricompensata dai bellissimi panorami.

Traccia GPX scaricabile:

definitva-crete-senesi-cai-valdarno-08032015